Banner

La vergogna dell’olocausto e il dovere di ricordare

La giornata della memoria è un giorno in cui si ricordano 15 milioni di anime innocenti morte nei campi di concentramento. Il destino di tutti quei bambini, ragazzi, adulti e anziani è stato segnato nel giorno della loro nascita quando si sono inchinati al nazismo. Erano ebrei. Ma perché tutto questo odio verso un popolo che è esattamente come noi ma professa una religione differente anche senza volere? Forse perché il cristianesimo ha conosciuto gli ebrei come eretici e colpevoli della morte di Gesù. Ma perché incolpare persone innocenti condannate per qualcosa fatta dai propri antenati!

Leggi tutto

Un bel film natalizio? Ecco la storia del Polar Express

Il Polar Express è un film uscito nel 2004, diretto da Robert Zemeckis, tratto dall’omonimo libro illustrato per ragazzi pubblicato nel 1985. Il film narra di un bambino di circa 10 anni che non crede a Babbo Natale e pensa che i regali che troverà sotto l’albero non siano opera sua ma che siano stati messi li dai suoi genitori. Però la notte di Natale succede una cosa inaspettata; arriva un treno: il Polar Express il treno che porta a vedere Babbo Natale al Polo Nord. Inizialmente il protagonista esita poi convinto dallo sguardo del capotreno sale all’ultimo momento, viene poi accompagnato al suo sedile vicino ad una bambina più o meno della sua stessa età. Fa poi la conoscenza di altri due bambini.

Leggi tutto